logo

Pioniere nell’ambito informatico italiano e nello sviluppo di software applicativi per piccole e medie imprese.

Contattaci per Ricevere Informazioni

info@framadev.it
commerciale@framadev.it
Tel. 02.95.28.554
Fax 02.95.34.13.09
Strada Padana Superiore 3, Angolo Vicolo Fiorita,

20051 Cassina De' Pecchi (MI)

Tel. 02.95.28.554

Fax 02.95.34.13.09

info@framadev.it

commerciale@framadev.it

Finanziamento Agevolato Simest

Frama Development > Notizie  > Finanziamento Agevolato Simest

Finanziamento Agevolato Simest

Finanziamento Agevolato Simest :

Dal 28 ottobre si potranno inviare le nuove domande

Internazionalizzazione: il 28 ottobre 2021 riaprirà la ricezione da parte di Simest delle nuove domande di finanziamento agevolato sul Fondo 394/81 e relativo cofinanziamento a fondo perduto sulla quota di risorse provenienti dal PNRR, per continuare a supportare lo sviluppo commerciale, in particolare estero, delle aziende italiane.

Scopri di seguito le ultime novità :

Simest Patrimonializzazione:è dedicato alle MidCap e alle PMI italiane, costituite in forma di società di capitali, che nell’ultimo biennio abbiano realizzato all’estero almeno il 20% del proprio fatturato o almeno il 35% nell’ultimo anno. Importo massimo finanziabile: € 800.000fino al 40% del patrimonio netto della tua impresa. Durata del finanziamento: 6 anni, di cui 2 di preammortamento. Tasso agevolato SIMEST pari allo 0,055%. Non ci sono rendicontazioni da fare, in quanto si tratta di un finanziamento non legato a investimenti, bensì all’aumento della solidità patrimoniale d’impresa, al fine di accrescere la capacità di competere sui mercati esteri; l’erogazione del finanziamento avverrà entro 30 giorni dalla data del perfezionamento del contratto.

I requisiti dei soggetti richiedenti devono essere i seguenti:

  • Avere almeno due bilanci approvati e depositati
  • Essere PMI o MidCap
  • avere un fatturato estero la cui media degli ultimi due esercizi sia almeno il 20% del fatturato aziendale totale, oppure pari ad almeno il 35% del fatturato aziendale dell’ultimo bilancio depositato avere un livello di solidità patrimoniale di ingresso (LSP) inteso come rapporto tra patrimonio netto e attività immobilizzate nette dell’ultimo bilancio depositato, non superiore a 2 se industriale/manifatturiera o a 4 se commerciale/di servizi.

 

Simest Fiere Internazionali: Finanziamento a tasso agevolato delle spese per area espositiva, spese logistiche, spese promozionali e spese per consulenze connesse alla partecipazione a fiere/mostre in Paesi esteri, incluse le missioni di sistema promosse da MISE e MAECI e organizzate da ICE – Agenzia, Confindustria e altre istituzioni e associazioni di categoria. Sono finanziabili anche le spese sostenute per la partecipazione a fiere internazionali in Italia. Il finanziamento può coprire fino al 100% delle spese preventivate, fino a un massimo del 15% dei ricavi dell’ultimo esercizio. Importo massimo finanziabile: € 150.000. Durata del finanziamento: 4 anni di cui 12 mesi di preammortamento. Con prossima circolare verrà confermata la quota di fondo perduto richiedibile, fissata al 25% nell’ultima edizione della misura.

 

Simest E-Commerce : Finanziamento a tasso agevolato delle spese relative a soluzioni da realizzare secondo due modalità alternative:

  1. realizzare direttamente la tua piattaforma informatica finalizzata al commercio elettronico;
  2. utilizzare un market place finalizzato al commercio elettronico fornito da soggetti terzi.

Il finanziamento può coprire fino al 100% delle spese preventivate, fino a un massimo del 15% dei ricavi medi risultanti dagli ultimi due bilanci approvati e depositati.

Importo massimo finanziabile: € 450.000,00 per la realizzazione di una piattaforma propria e di 300.000,00 € per l’utilizzo di un market place fornito da soggetti terzi. Importo minimo finanziabile: € 25.000,00 in entrambi i casi. Durata del finanziamento: 4 anni di cui 1 di pre-ammortamento, in cui si corrispondono i soli interessi e 3 anni di ammortamento per il rimborso del capitale e degli interessi; le rate sono semestrali posticipate a capitale costante. Con prossima circolare verrà confermata la quota di fondo perduto richiedibile, fissata al 25% nell’ultima edizione della misura.